giovedì 4 febbraio 2010

Cultura Moderna

Non dimenticherò mai quel giorno.

 

Andavo al primo liceo (dunque sono passati pochissimi anni!) e il prof di Uto Ughilatino mi chiamò alla cattedra.

Io (con la mia solita aria sconsolata di circostanza): “Professore, guardi, ieri purtroppo non ho potuto finire tutta la versione assegnata, sa, c’era il concerto di Uto Ughi, sono un appassionato, sa, e non potevo perdere a nessun costo un evento del genere”.

E il prof: “Mi dispiace, questa non mi pare affatto una giustificazione valida! Non mi interessa se voi giovani ve ne andate a sentire questi cantantucci moderni da quattro soldi!”.

Mi sono cadute le braccia di fronte a cotanta spocchiosa ignoranza che ancora le vado cercando…

18 Favolosità:

gturs ha detto...

questa è proprio Bella.
Ciao favoloso, a presto.
roBerta

lella ha detto...

si vede anche che non aveva mai fatto un cruciverba......si trova sempre tra le definizioni ahahahah
Lella

Angelo azzurro ha detto...

Un prof. così bisognerebbe metterlo alla gogna!! Minimo

Alfa ha detto...

Cose così fanno davvero cadere le braccia. Oggi ne ho letta una simile, ma in questi giorni è meglio se mi sto zitto.

stella ha detto...

Cadono proprio le braccia, però tu avresti dovuto eseguire i compiti comunque...

Favoloso ha detto...

@cao Roby, graziwe per la visita!

@Lella: più che altro si vede che vive su Marte.

@Angelo Azzurro: l'avrei messo alla gogna molto volentieri (anche per altri mogtivi!)

@Alfa: sì stai zitto o te mollo l'ennesimo papagno! :-)

@Stella: eri una maestra così inflessibile? Meno male che non sei stata la mia insegnante allora, ti avrei fatto vedere i sorci verdi!!!

Alfa ha detto...

Ormai ho imparato a schivarli ed i papagni mi fanno un baffo!

Nonna Lola ha detto...

Caro Favoloso,
mi pregio di essere stata in gioventù la segretaria particolare (non so se mi spiego) di Antonio Vivaldi.
Le quattro stagioni le dedicò a me (tutte tranne la primavera, che dedicò a quella impicciona di Susanna Agnelli).
Decise di comporre l'opera quel giorno in cui gli cadde il pentagramma sotto il pianoforte a coda e io, che in quel momento stavo mangiando uno yogurt Vitasnella gusto tonno e fagioli, gattonando andai a recuperarlo.
Dirai: "Nonna Lola, questa storia l'ho già sentita, ma poi cosa c'entra tutto questo con Uto Ughi?".
Assolutamente nulla, gioia.

stella ha detto...

Fav, noooooooooooo, mica!

Favoloso ha detto...

@Alfa: attento che sono bravo a far le finte: miro a destra e colpisco a sinistra!

@Nonna Lola: ormai quando ti leggo non mi stupisco più di nulla!

@Stella: no no, secondo me eri troppo esigente come maestra... chissà quante orecchie avrrai tirato nella tua lunga carriera!

stella ha detto...

Fav intervistali su FB e lì ci sono i più tremendi!

Alfa ha detto...

Ti avverto: sono un professionista della svicolata.

;)

Per quanto riguarda la mia biografia, rispondere in modo romanzesco non è semplice, perché rischierei comunque di farmi scoprire.

Vedrò di accontentarti come posso, ma non aspettarti troppi dettagli.
Piuttosto, quando prima o poi (spero) avremo modo di incontrarci, ti racconterò...

Favoloso ha detto...

@Alfa: che sei un professionista della svicolata l'avevo capito da mesi e mesi e mesi e mesi emesi (e mesi)!

Ovviamente non insisto, credo però che il racconto delle tue origini possa essere interessante :-)
he ci vuole a romanzare un po'?
Vedi il mio caso: ho trasformato l'acquisto di una macchina scassata nelle meravigliose avventure di Scintilla!!!

p.S.Anche a me farebbe piacere incontrarti di persona, prima o poi!!! E mi auguro capiterà l'occasione!

Favoloso ha detto...

oggi scrivo con le dita a banana, chiedo scusa a tutti!

Alfa ha detto...

Hai ragione e raccolgo la sfida. Ma porta pazienza, è un periodo in cui non ho molto tempo, come avrai notato dalla diminuzione della frequenza con cui pubblico, perché sto seguendo altri progetti super segreti.

Prima o poi ti accontenterò e non mancherò di segnalartelo!

Malikà ha detto...

Caro Favoloso,
è un po' che ti osservo. Ti scruto attentamente. Il mio occhio vigile si è posato cupido su di te (il mio occhio infermiere, invece, come al solito non ha risposto alla chiamata). Ebbene, ho soppesato la tua prontezza, la tua energia, il fuoco che ti arde dentro, lo spirto guerrier ch'entro ti rugge, i ponfi tumescenti sulle terga di Alfa. Eccetera. E ho capito che sei la persona giusta. Quindi, dall'alto della mia carica sociale, ti invito ufficialmente al....... CAMPIONATO NAZIONALE DI PAPAGNA LIBERA E A CRONOMETRO!!!
Vuoi? Eh? sì, dai... Se poi ti procuri un certificato medico di sana e robusta costituzione, ti iscrivo direttamente nella categoria "Avanzati" (sempre che tu non preferisca gli Juniores, eh!), facendoti saltare honoris causa gli Esordienti (che - diciamolo - suonerebbe un po' da sfigati).
Conto su di te, anche perché Alfa l'hai pestonato a dovere e un recupero lo vedo difficile, Pupottina ha declinato l'invito accampando gentili ma palesi pretesti(spezzandomi il cuore), e Uto Ughi era impegnato nella cessione dei diritti d'uso del proprio nome a scopi commerciali a quella teppa di Marilyn Manson, che si è reso conto che un nome come il suo fa il solletico, rispetto a quello di Uto).
Anche se, ti confesso, mi sento sempre più attratta da una partnership con quel peperino agrodolce di Nonna Lola.... Quel suo sorrisetto immarcescibile mi lascia immaginare faville, fuori e dentro il ring!!
Ah, Lola, Lolita, Lo-li-ta fuoco dei miei lombi!
r.s.v.p.
Rispettevolmente,
Malikà
Pres. Federazione Nazionale Papagna Libera e Cronometrata

stella ha detto...

Ciao mio infedele, la settimana è passata e non mi vieni ancora a trovare accompagnato da mammina?

Favoloso ha detto...

@Alfa: ti capisco, anche per me è un periodaccio, come avrai notato!

@Malikà: sono oltremodo commosso (mi sgorgano financo le lacrimucce e non è cosa da poco per me).
Alla papagna dedicherò proprio oggi un post apposito.
Credo che la papagna meriti un riconoscimento ufficiale... e tu sarai presto eletta "Dea della Papagna" con tanto di cerimonia sull'Olimpo come fu per la piccola Pollon!

@Stella: porta pazienza, cara Stella, non sei l'unica che "snobbo" per adesso... purtroppo le cose non vanno di nuovo benissimo per me. Ma temo che ne parlerò ben presto sul blog :-(

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!