lunedì 20 luglio 2009

Un giallo per il Cane Michele

la buonanima del cigno nero della villa marghrita, adesso passato a miglior vita

Momenti di terrore in città!

Qualche settimana fa, alla Villa Margherita, nella notte pare che un branco di cani inferociti abbia azzannato e sbranato anatre, oche, cigni e volatili in generale, tra cui un bellissimo esemplare di cigno nero.


Come questi cani siano riusciti ad entrare nottetempo attraverso la cancellata chiusa, resta un mistero.
Scrocchiariello, uno dei gatti che vivono alla Villa Margherita: interrogato dal detective conan sostiene di aver dormito tutta la notte e di non aver udito nullaForse, potremmo supporre, i cani rabbiosi sono entrati di nascosto prima della chiusura dei cancelli.  
In questa ipotesi, non pare improbabile che i cani abbiano atteso pazientemente la chiusura della Villa Comunale per darsi alle pazze gioie e darsi all’assalto dei poveri pennuti???

Come mai abbiano attaccato solo papere, cigni e oche, lasciando intatta la colonia di gatti che vive lì, nessuno lo sa.

Ma un più grande mistero rimane insoluto: pur supponendo che siano entrati prima della chiusura, come hanno fatto ad uscire dall’alta inferriata appuntita dopo la strage notturna?

MIchele dorme come un angioletto nella sua cuccia al centro storico: potrebbe mai fare del male un angioletto a quattro ampe come lui???Voi direte: che c’entra il Cane Michele con tutto ciò?
Bene, sappiate che il nostro eroe a quattro zampe è stato accusato del plurimo papericidio ed è stato rinchiuso in una gabbia di due metri per due in un brutto canile senza nemmeno poter telefonare al suo avvocato!

La notizia è giunta al mio orecchio solo da pochi giorni e già l’intera cittadina si era mobilitata con una raccolta di firme in favore del cane più amato di Trapani… Non ho fatto neppure in tempo a firmare la petizione in questione, che mi è giunta notizia che il favoloso quadrupede è stato nuovamente rimesso in libertà!
Insufficienza di prove, dicono, ma la verità è che è innocente!
Michele è un cane buonissimo, non abbaia, non rincorre, non sbrana e non dilania, parola di blogger!

Michele, appena rilasciato, passeggia per la città che lo acclama come un eroeMa secondo voi Michele, che non è capace di far male nemmeno a una mosca, potrebbe davvero far del male ad un cigno???
E questa storia dei cani criminali coi superpoteri capaci di attraversare i cancelli e che si nutrono di papere con il segreto intento di conquistare il mondo, non vi sembra un po’ strana?


P.S. Ringrazio infinitamente Audrey, amministratrice del gruppo “Amici del cane Michele” su Facebook per avermi prontamente informato di tutto ciò!
E spero che non accada mai più!!!

18 Favolosità:

Felinità ha detto...

E' tremenda la strage poveri Cigni e paperotti, ed è strana tutta la faccenda. In più creare un capro espiatorio nell'adorabile Michele.
Che idea vi siete fatti tu e chi segue da vicino la vicenda? Con solidarietà gattesca , miao !

Pupottina ha detto...

è davvero un mistero che va risolto, ma poveretto il cane Michele, lui è un cucciolone che non centra niente con la strage

Giò ha detto...

In tutto ciò io licenzierei i/il custode della villa!!!

Tarkan ha detto...

@Felinità: una donna-gatta che per una volta si schiera dalla parte di un cane quasi umano... questa è memorabile! Che idea mi sono fatto? Beh, i cigni qualcuno se li è magnati e di certo non è stato il custode (a meno che si tratti di un licantropo). Comunque c'è del marcio in danimarca, figurarsi da noi a trapani!
@Pupottina: chiameremo detective smullo ad indagare... o forse è meglio Rex! Michele è davvero un cucciolone. L'unica volta che l'ho visto incacchiato sul serio è quando inseguiva una motoape verde pisello. Gliel'ho visto fare più volte e sempre con la stessa motoape. Deve avere un conto in sospeso con quel macinino...
@Giò: Mah... non sono qui per dare la colpa a nessuno, magari è stato un disastro che non si poteva prevedere, però perché prendersela proprio con Michele tra i tanti cani che gironzolano in città? Magari si tratta di un caso di suicidio paperesco di massa... Oppure è stata colpa di una tigre scappata da un circo, o ancora di uomini-lupo mutanti in mutande. Di spiegazioni plausibili come vedi ce ne sono tante, senza per questo dover necessariamente accusare gratuitamente il custode.

Alfa ha detto...

Ogni tanto la Bestia torna a colpire, da un capo all'altro dell'Europa...

Ti rimando al mio post: http://illagodeimisteri.blogspot.com/2009/05/disfida-2-il-coraggio-e-la-paura.html

stella ha detto...

Ciao Tarkan!
Michele è bravo...per fortuna è stata riconosciuta la sua innocenza e meno male !

Abbraccio...ancora da vacanza.

Paola ha detto...

Tremendo!!!!
Non oso pensare a cosa potesse accadere a Michele... meno male si è risolto nel migliore dei modi...
Ciao Tarkan finalmente ti leggo!!!
Pensavo non avessi piacere di passare da me...
Cmq... grazie della visita buona serata un abbraccio

Tarkan ha detto...

@ALFA: adoro questi "crossover" tra blog! :-)

@STELLA: Già il povero Michele non meritava né il canile né di essere soppresso perchè animale pericoloso... meno male che è finita bene!
E' evidente che la gente della mia città conosce e ama Michele!

@PAOLA: ma no, che dici, è che ho passato (tanto per cambiare) un periodaccio e ho avuto poco tempo e poche energie per vivere "da blogger" ma adesso sto recuperando, lasciamo solo carburare ancora un po'!

RED ha detto...

Forza Michele ! una coccola anche da me
ps ho votato al sondaggione
buona serata

Tarkan ha detto...

@RED: Sei favolosa! :-)

Dual ha detto...

Spesso si nascondono altri "cani" dietro questi episodi. Un saluto ed una buona giuornata.

divina ha detto...

...Michele un mostro....ma non scherziamo con le cose serie!!!!Michele è "solo" un dolcissimo cagnone...secondo me... gatta ci cova....

Tarkan ha detto...

@Dual: ti riferisci a licantropi? O a vandali? O a vandali licantropi?

@Divina: dici che è stata una gatta? :-)

lella ha detto...

ma povero Michele....
Ti credo,pur non conoscendolo,non sembra x nulla un cane capace di tanto.
Sarei piuttosto del parere ke abbiano voluto trovare un colpevole x nascondere altre verità,come accade spesso fra gli uomini.
Forse è stato fatto un dispetto ed era solo un "avviso" x qualcuno ke lavora lì........mah!
mi spiace ke se la siano presa con quel bellissimo cigno.
Kiunque sia stato nn ha un cuore!!!
Lella

mina ha detto...

Povero cane Michele!!...ma l' importante è che l abbiano scagionato da tutte le accuse del caso!!...meno male!!

Alfa ha detto...

Un vero giallo, non c'è che dire...

benson blu ha detto...

povero Michele, meno male che adesso è libero...tra l'altro sabato durante noyye bianca non lo avevo visto in giro..e tu sai quanto mondano esso sia..cmq tutto bene ciò che finisce bene

ps: a quanto pare hanno trovato delle prove schiaccianti nei confronti di Peppemog e Mimmo.

Tarkan ha detto...

@Benson Blu: Lo immaginavo... l'altro giorno, tra l'altro, ho notato che Peppemog aveva una piuma nera incastrata tra gli incisivi...
Al rogo! Al rogo!
Anzi no, chiudiamoli entrambi nel canile al posto di Michele!!!

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!