mercoledì 6 maggio 2009

Mi rimangio tutto…

Ok ok… mi rimangio l’ultimo post e torno a scrivere sul favoloso blog! 
Spero mi perdonerete per la mia lunga assenza e per non aver risposto ai vostri commenti e alle vostre mail in questo periodo, ma ero davvero a pezzi.

pinocchio1-0ec0e Nel post precedente vi ho mentito spudoratamente perché non volevo far preoccupare nessuno: in realtà non mi ero ripreso dai miei malanni, tutt'altro! La verità è che stavo sempre peggio senza capire cosa mi stesse succedendo.

Stavo talmente male fisicamente ed ero così debole che ad un certo punto ho dovuto chiudere i battenti non solo del blog, ma anche del mio appartamento, trasferendomi a casa dei miei genitori che mi hanno accudito come un bambino di cinque anni per settimane.
Ero senza forze, non riuscivo a mangiare né a bere, ero debolissimo e trascorrevo le giornate a letto trascurando un po’ tutto: lavoro, amicizie… e blog.  Ma chi ce la faceva a mettersi su due zampe? Chi ce la faceva a rispondere al telefono o agli sms? Chi riusciva a stare due minuti seduto davanti al PC?
Eppure, essendo cocciuto come un mulo, pur non capendo le cause del mio malessere, non volevo ammettere a me stesso di stare così male e non volevo andare in ospedale manco ammazzato: ero sicuro che in un paio di giorni mi sarei ripreso. I giorni però passavano e io non mi riprendevo affatto… anzi andava sempre peggio!
Poi una mattina mi decido a rimettermi in piedi e a tornare al lavoro: cado però per terra come una pera cotta perdendo i sensi.
Approfittando del mio temporaneo stato di incoscienza ed estrema debolezza, mio padre pensa bene di portarmi al pronto soccorso (se fossi stato cosciente mi sarei rifiutato categoricamente di andarci).
4405Per farla breve sono stato ricoverato per quattrodici giorni in ospedale: avevo perso nove chili ed ero completamente disidratato: un virus nel sangue e una infezione al colon mi avevano ridotto al lumicino: giorni e giorni di flebo e analisi di ogni foggia e fattura, una cura adeguata e alla fine medici e infermieri mi hanno rimesso completamente a nuovo.

Ho trascorso quasi un anno convinto di essere vittima di qualche strana forma allergica rara o misteriosa che i medici non riuscivano ad identificare. Tosse, eruzioni cutanee, stomatite, edema al volto: ne avevo ogni giorni una diversa. Invece sembra si trattasse di una forma virale che, zitta zitta e quatta quatta, per mesi e mesi ha fatto danni nel mio organismo e si è fatta beffe di me arrivando alla fine al mio colon, poveraccio!

Infermiera_sexyL’importante è comunque che in ospedale mi abbiano finalmente rimesso a nuovo. E non l’avrei mai detto, ma mi sono anche divertito grazie a compagni di stanza gradevoli e cordiali. Inoltre grazie a questa esperienza ho completamente rivalutato il concetto di ospedale: non un luogo grigio e triste, non un deprimente luogo di tortura.  Mi sono rilassato e i giorni sono volati grazie alla simpatia e alla gentilezza di medici, infermiere e inservienti che sono stati capaci di tirare su il morale a chi, come me, in ospedale proprio non voleva metterci il naso.

autostima Comunque, tutto è bene quel che finisce bene: Mi hanno dimesso questo pomeriggio e sono pronto di nuovo ad affrontare il mondo con lo spirito di un leone!!!
Ho finalmente recuperato forze ed energie e, se vorrete, sono di nuovo qua tra voi, sperando che mi perdoniate per la mia lunga assenza… se vi va ancora, presto tornerò ad aggiornare il blog!

13 Favolosità:

Lara ha detto...

Sono felice che tu sia tornato, ma soprattutto che finalmente tu stia bene.
EVVIVA Tarkan!!!

stella ha detto...

Tarkaaaaaan, finalmente!!!
Ero convinta che la tua assenza fosse dovuta a problemi di salute. Non ho mai creduto alle tue allergie...Mi sentivo che c'era altro.Comunque tutto bene ciò che finisce bene, e ora sono felice.
Bacioni.

Bruno ha detto...

va beh, va beh... ti perdoniamo....ma non fare piu' capricci del genere nè?
BENTORNATO ....:-)

RED ha detto...

Tarkan tesoro !!!
che gioia leggerti di nuovo e soprattutto sapere che sei nuovamente in salute ed più in forma che mai !!! mi sei mancato e speravo davvero di vedere comparire un post come questo che ho appena letto !!! ... ah ... dimenticavo: un brindisi virtuale sul blog per festeggiare il tuo rientro non ce lo leva nessuno !!!
Un abbraccio fortissimo!

sirio ha detto...

Bentornato carissimo!!

Te l'hanno già detto, tutto è bene ciò che finisce bene, soprattutto a quanto dici hanno capito di cosa soffrivi, e la cosa non è da poco.

Ciao favoloso, ti aspettavo!!

Iole ha detto...

Bentornato Tarkan!
Sei perdonato... l'importante che ora stai bene. E la prossima volta dai ascolto ai tuoi genitori eh?
Non sai quanto mi sono mancati i tuoi favolosi post!

Giò ha detto...

Bentornato, e venerdì tutti a fasteggiare al cineseeeeeee!!! Paga Tarkan naturalmente, quindi accorrete numerosi!!! ;)

Tarkan ha detto...

Grazie a tutti... sono felice di aver ripreso il possesso di casa mia e del blog... non vedo l'ora di tornare al lavoro :-)
@Giò: ma non dovreste essere voi ad offrire?

Federica ha detto...

Ben tornato!!

e speriamo che questa avventura ti sia servita per farti passare l'ansia da ospedale!

Giò ha detto...

@Tarkan: nzu nzu, solitamente offre il festeggiato! :P

frufrupina ha detto...

Ma ciao!!!!gioia finalmenteeee!!oddio mi sei mancato tantissimo,come stai?spero bene...un dolcissimo abbraccio di ben venuto...Benuto tra noi.Serena serata.

Pro-Abruzzo ha detto...

madonnaaa tarkannn che cosa brutta!
siamo felici che sei tornato:)

Den ha detto...

Mi dispiace per quello che ti è successo! La salute è la cosa più importante!!!
Cmq mi hai dato una bellissima notizia riguardo al blog, sono veramente favolosi i tuoi post!!!

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!