venerdì 9 gennaio 2009

Scherzi Natalizi!

Eh eh eh!
Sono un burlone intergalattico a rischio di scomunica papale!!!presepe (prima del caos)
scatoloni Ieri sera ho visto i miei che confabulavano tra loro: dicevano tra loro che era arrivato il  momento di prendere gli scatoloni, smontare il presepe e rimettere tutto via fino all’anno prossimo.
Premetto che che con la voglia che ho il mio presepe lo metterò via verso giugno o giù di lì… in ogni modo, prima di tornare a casa mia, mi sono fermato a dare un’ultima occhiata al bellissimo presepe di mio padre e lì ho avuto un’illuminazione!AngiolettoDiavoletto
In quel momento il diavoletto e l’angioletto sono apparsi sulle mie spalle (tutti ne abbiamo un paio che appaiono al momento giusto per romperci le scatole).
Uno mi diceva: “Fallo, è quello che desideri”.
L’altro rispondeva: “No, fermati, sarebbe sacrilego e di pessimo gusto! Ratzinger ti scomunica appena lo scopre”.
Sarà stata la voglia del mio subconscio di schierarmi contro Ratzinger, non so, fatto sta che ho deciso di seguire il consiglio del diavoletto
Allora guardate pure cosa ho combinato:
pecora sulle scale


Per iniziare ho preso un’indifesa pecorella e distaccatala dal gregge che si rimpinzava beatamente di erbetta di plastica, ho deciso che era il momento di insegnarle a salire le scale…






Pecora nel pozzo
Seconda astuta mossa:  Mentre l’ignaro pastorello cercava ovunque la pecorella smarrita (che nel frattempo aveva imparato a salire le scale ma non a scenderle) ecco che un’altra pecorella, essendo assetata, ha pensato bene di infrattarsi nel pozzo. Per fortuna l’uomo coi secchi si è subito accorto dell’incidente e l’ha tolta dai pasticci. Purtroppo la nostra amica batuffolosa è rimasta incastrata. Sarà stata colpa della lana che si è infeltrita!

asinello fa il bagno

L’asinello, che gironzolava da quelle parti, vista l’amabile pecorella, si è subito detto: “Se può farlo una pecora, posso farlo anch’io!” e così ecco tuffarsi immantinente nella fredda acqua della fontanella attigua! (Più che imitare la pecorella, qui l’asinello sembra più Anita Ekberg che si tuffa nella fontana di Trevi ne “La Dolce Vita”


Photo198
 Photo199
Preso ormai da un’insaziabile sete di distruzione e caos, eccomi prendermela anche con il povero pastorello e la povera fanciulla del pozzo, che il perfido indicatore folle cerca di accecare orribilmente! (scusate le foto sfocate ma ridevo così tanto che la mano mi tremava). Photo207


Per completare l’opera come si deve, cosa c’era infine di meglio che cuocere una bella oca nel forno del pane???



Ovviamente i miei non si sono accorti di nulla mentre combinavo tutto questo… Chissà stamattina la sorpresa quando troveranno questo putiferio… :-)

10 Favolosità:

Giò ha detto...

Il pastorello che vende le angurie ce l'ho ugualeugualeuguale!

Davide ha detto...

Fortissima la statuina che mette il dito negli occhi...ah ah ah..
Ciao Tarkan..

Peppe ha detto...

Ne hai di fantasia eh?

soleluna ha detto...

Ti sei sbizzarrito.....lo possono dire ben forte i tuoi "nn ti si può lasciare solo un attimo"!!!!!!baci

frufrupina ha detto...

AHAHAHAH!!!!che pazzerello che sei!!mammamia sei tremendo...serena serata bacioni grossi.

Tarkan ha detto...

@Giò: dev'essere il suo gemello scomparso... pensa che il povero "milunaro" aveva scritto pure alla Carrà per ritrovarlo! Dobbiamo farli assolutamente rincontrare!!! @Davide: Poveretto, è rimasto per un mese fermo lì a indicare la grotta, aveva pur diritto anche lui ad un attimo di svago!!!
@Peppe: e questo è nulla, mettimi alla prova, saprò stupirti!
@Soleluna: i miei sanno bemissimo che la mia fantasia non ha limiti. Credo si siano rassegnati ormai alle mie trovate "geniali" :-)
@Frufrupina: Buona serata anche a te cara Pina!

The Soul Plugger ha detto...

dai dillo che ti sei trattenuto!! ma solo io avrei fatto trombare il pastore con la pastorella?
in realtà con l'avrei fatto fare con la pecorella ma lì avrei rischiato il giudizio universale di mia suocera......eddai si scherza, sono solo pupazzetti!! :D

Tarkan ha detto...

@The Soul Plugger: ti dirò la verità, pensavo di farlo fare a due pecorelle, però mi è sembrato un po' troppo blasfemo per un presepe... che vuoi farci, un po' bigotti lo siamo tutti...
E poi mia madre non mi avrebbe preparato più le sue buonissime crostate per una marea di tempo!

The Soul Plugger ha detto...

ah ok! pfff mi sento meglio!! Però non parlare di blasfemia eh! cosa c'è di più sacro dell'amore espresso attraverso un atto fisico chiamato sesso??poi dai..dal momento che non c'era il bambin Gesù....perché non c'era vero?? :D

Desy ha detto...

Sei proprio FAVOLOSO!!
Mamma mia che ridere!!

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!