sabato 13 dicembre 2008

Questo è davvero troppo!

Per la serie: le sventure non hanno mai fine, presentiamo un’altra puntata delle mie (dis)avventure!

Riassunto delle puntate precedenti: Tarkan, favoloso venticinquenne, obbligato dall’azienda a sfruttare una caterva di ferie residue, si assenta dal lavoro per un mesetto, ma le ferie non vanno come si aspettava: tra influenze, allergie, indigestioni e acciacchi da vecchietti, non ha un attimo di pace. Cosa riserverà il crudele destino al nostro beniamino combinaguai in questo episodio?

Bene, dopo (in)utile questo preambolo, veniamo a noi.
Ieri, nonostante mi sentissi ancora fiacco e debole, sfidando il freddo e il maltempo, decido che ne ho abbastanza di stare malato e mi avventuro in autostrada per tornare al lavoro. Probabilmente deliravo quando l’ho deciso. So soltanto che mi sono ritrovato in azienda completamente infreddolito e già stanco prima di iniziare.mobbing_2

Ho impiegato circa quindici minuti per cercare di ricordarmi la password  d’accesso al computer; alla fine ce l’ho fatta – non so neanch’io come – e mi accorgo che ho circa trenta nuove mail da leggere. Dopo essermi ripreso dallo shock, me ne infischio delle mail e mi butto a pesce sulla richiesta ferie natalizie fatta prima di andare in ferie pre-natalizie. Ed ecco che quasi rischio il coccolone: la mia richiesta ferie è KO. Cestinata. Rifiutata. Definitivamente Declinata, respinta, bocciata, scartata, negata.
Insomma ci siamo capiti.
Vado a discuterne con Barbara, la mia responsabile, e noto con disappunto che irresponsabilmente non c’è. Giusto, si è messa in maternità ed era pure ora visto che era all’ottavo mese. Scopro che adesso la sostituisce l’adorabile e dolcissima Daniela, che mi spiega che la mia richiesta è rimasta tra le cose di Barbara e che lei non aveva accesso ai suoi documenti. Come hanno fatto gli altri miei colleghi, avrei dovuto rifare la richiesta inviandola a lei, ma adesso è troppo tardi, perché il piano ferie è chiuso e non ci sono più posti disponibili.

Morale della favola?
Tutti i miei colleghi hanno avuto diritto ad almeno cinque giorni di ferie, tra cui uno festivo.

Invece io:

Lavorando a NatalePasserò la Vigilia lavorando.
Passerò Natale lavorando.
Passerò Santo Stefano lavorando.
Passerò San Silvestro lavorando.
Passerò Capodanno lavorando.
Passerò financo l’Epifania (che tutte le feste si porta via, ma non le mie che non posso festeggiare) lavorando.

Ovviamente non mi arrendo. Trascorso il week-end (ah dimenticavo, questo week-end lo trascorrerò lavorando, tanto per cambiare) mi armerò di forza e coraggio e, invocando i miei superpoteri di SuperTarkan, vedrò di ridiscutere meglio la situazione per trovare una soluzione. Credo di avere diritto ad almeno un giorno festivo libero. E mi sa che chiederò il Capodanno.
La vedo davvero buia…

8 Favolosità:

Alfa ha detto...

Porc...

Per l'anno prossimo, segnati in agenda un bel viaggetto a Lourdes, mi sa che ne hai bisogno.

Ovviamente hai tutta la mia comprensione...

Divina ha detto...

Ciao Tarkan,che tristezza...ma non dargliela vinta...insisti!!!magari un paio di giorni...altrimenti come faccio senza il mio amichetto geniale!!!?

Lara ha detto...

Eppure l'aglio ce l'hai (anti-streghe) ... forse dovresti munirti di qualche amuleto potente.
Non si può lavorare per Natale. E se scrivessi al Papa? :)))

Ciao, mi dispiace davvero per te.

gturs ha detto...

Coraggio, tra diciotto giorni finirà quest'anno bisesto!!!!
Sai del proverbio?:-))

Tarkan ha detto...

@alfa: io ci andrei pure a lourdes, ma non mi danno le ferie!
@divina: io ce la metto tutta per avere le ferie, ma ce la mettono tutta pure loro nel non volermele concedere!
@lara: che dire? Sono un po' demoralizzato ma ancora non mi rassegno

Tarkan ha detto...

@gturs: speriamo tu abbia ragione perché sono francamente stanco di tutte queste piccole rotture quotidiane...

andrea ha detto...

auguriamo a barbara una meternita' dolce e felice, mentre alla dolcissima daniela un bellisimo natale e felice anno nuovo, e che saremo tutti noi lieti di venire a vedere la sua esibizione di lap dance che fara' l'ultimo dell'anno come promo per il suo film "me ne lavo le mani e me le infilo dappertutto" come protagonista principale, buon natale

Tarkan ha detto...

@Andrea: ma no dai, non c'è bisogno di essere sarcastici! Ti assicuro che sia Barbara che Daniela sono persone meravigliose e non è colpa loro. Qua il problema che si è creato è di natura burocratica, la colpa più che altro è del nostro sistema informatico di cacca che non permette, appunto, di condividere informazioni. Non è la prima volta che ci tocca rifare le richieste di ferie per questi motivi. Il punto è che il piano ferie è chiuso e a questo punto qualcuno deve pur rimanere al lavoro. Mi consola il fatto che non sarò solo ma perlomeno lavorerò con un paio di colleghe simpatiche e carine

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!