lunedì 24 novembre 2008

Beata Innocenza!

Che tenerezza a volte i bambini!

Castagne3Sabato sera, incuranti della melammina che a noi ci fa un baffo, io, Benson Blu e l’Architetto siamo andati al ristorante cinese, accolti dalla sempre bellissima e sorridente Linda.

La cena come sempre è stata eccezionale e siamo usciti soddisfattissimi. Per strada c’era un venditore ambulante di caldarroste, col suo caratteristico forno lungo lungo che fumava a più non posso. E l’Architetto se ne uscito con questo simpaticissimo aneddoto:

L’altro giorno mia nipote ha visto un venditore di caldarroste e ha detto: “Zio, guarda, quell’uomo vende fumo!”

Ah il candore dei bambini! Vendere fumo non equivale esattamente a vendere caldarroste. Ci sono dieci anni di galera di differenza…

1 Favolosità:

Tarkan ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!