lunedì 6 ottobre 2008

Febbre, soldi e altri deliri


Amici favolosi, vi prego di perdonare la mia lunga assenza odierna. Io, che mi pregiavo di aggiornare il blog giornalmente, riesco a postare solo adesso perché sono stato davvero kappao. Difatti ieri sera ho vomitato pure l'anima (me tapino!). Poi, imbottito tra quattro coperte e un pigiamone in pile (che nemmeno in pieno inverno avrei sopportato), ho trascorso il resto della nottata tremando per i brividi della febbre alta. E ovviamente ho anche delirato e fatto sogni orribili. In uno di questi avevo preso il pullman per andare a pranzo a Palermo con la mia collega Alessandra e ci siamo abbuffati di pesce a basso prezzo. A fine pranzo mi rendo conto che non sono libero ma sono in malattia. Se qualcuno mi avesse visto in giro o se fosse venuta la visita fiscale e non mi avesse trovato in casa avrei passato dei guai. Così mi sono messo a correre per arrivare alla fermata il più presto possibile. Sogno orribile e faticoso...

Comunque ho buone notizie (o quasi) sul fronte professionale: finalmente l'azienda ha sganciato i dindini e per questo mese avrò di che mangiare. Poi dal lavoro ho avuto conferma che la situazione è difficile, ma non quanto i giornali lasciavano prevedere... speriamo solo di risalire velocemente!

0 Favolosità:

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!