mercoledì 19 agosto 2009

Provaci ancora Prof! (26settembre2008)

Ieri sera ho guardato la TV alla scoperta delle sempre pregiatissime fiction (si pronuncia fic-scion per chi non lo sapesse) di Rai Uno.
Ed ecco che mi sono incollato allo schermo per seguire la serie "Provaci Ancora Prof 3". E qui espongo alcune riflessioni sul caso.

Veronica Pivetti:
La Pivetti come sempre nun se pò guardà manco da lontano e senza occhiali in un giorno di nebbia. Però è brava e a suo agio nel ruolo di questa professoressa moderna sempre alle prese con problemi familiari, alunni rompiscatole e casi misteriosi da risolvere. Solo che inizio a domandarmi se è lei che porta un po' sfiga, perché ovunque vada commettono un omicidio e spesso questi omicidi avvengono nei luoghi e nelle situazioni più inaspettate.

Commissari Basettoni:
Questo commissario mi pare nu poco incompetente: Ogni volta che deve indagare su un caso di omicidio non sa mai da che parte cominciare e chiede sempre aiuto alla Professoressa Pivetti. 
Ma la cosa che sorprende di più è che è (non tanto velatamente) innamorato della Prof: ma l'ha guardata bene la Pivetti? Sembra davvero una professoressa della scuola pubblica: mal vestita, mal truccata, con delle borse sotto gli occhi da far paura. Secondo me le puzza anche l'alito. E lui è innamorato??? Tra l'altro convive con quella cavallona bionda che si è portato da Praga, eppure lui è innamorato della Pivetti.

La struttura degli episodi.
Ogni episodio ha sempre la stessa struttura:
1) Veronica Pivetti si trova da qualche parte e trova un cadavere, oppure interagisce con qualcuno e poi quel qualcuno viene assassinato. A quel punto arriva il commissario Basettoni che non sa dove sbattere la testa e la prof Pivetti gli consiglia una pista assurda e inattendibile.

2) Poi La prof Pivetti corre a scuola.
In classe è successo qualcosa. Generalmente qualcuno ha un problema o gli studenti litigano. In ogni modo questo non c'entra assolutamente nulla con la risoluzione del caso. Tanto per allungare il brodo.
3) La Pivetti passa a casa e vai col classico ménage familiare: marito noioso e figlia rompiscatole. 
4) La prof incontra casualmente il commissario in giro per la città e ne approfittano per prendere l’aperitivo (questo succede circa 7-8 volte per episodio, le ho contate).

5) Enzo de Caro cucina.
La Prof. Pivetti torna a casa per cena dopo le sue scorribande in giro a indagare di nascosto col commissario Basettoni.
Nessuno si chiede dov'è stata tutto il giorno visto che sono le 8 di sera e la scuola finiva all'una.  

6) Colpo di scena: Veronica Pivetti ha una rivelazione completamente inattendibile fuori da ogni logica umana.

7) Enzo de Caro per poco non sgama veronica Pivetti e il commissario Basettoni che prendono l'aperitivo insieme. 

8) Colpo di scena finale. L'assassino era la decima comparsa da destra nella prima scena dell'episodio e la Pivetti l'aveva sempre sospettato fin dall'inizio.
Il commissario chiede alla Pivetti come ha fatto a scoprirlo e lei fornisce una risposta assurda e strampalata basata su presentimenti infondati o futili osservazioni personali prive di oggettività.

9) Veronica Pivetti torna a casa ed Enzo de Caro ha preparato la cena facendole una inaspettata sorpresa (di nuovo? Sì di nuovo!).

10) Fine dell’episodio con titoli di coda tagliati per fare largo a Porta a Porta e anteprima con faccione di Bruno Vespa che spunta quando meno te l'aspetti.

Bello, eh? Non perdetevi il prossimo episodio!


La Pivetti e Basettoni, indagando e flirtando, vi faranno trascorrere due orette interessanti mentre Enzo De Caro, (in)consapevolmente cornuto, prepara la cena

15 Favolosità:

Jessica Fletcher ha detto...

Ma quale Veronica Pivetti e Veronica Pivetti, qua quella che porta veramente sfiga (e da decenni ormai) sono io!!!!!!!!!

benson blu ha detto...

MI SPIACE MA QUESTO COMMENTO è TROPPO PROLISSO..HA RESO L'IDEA MA COMUNQUE NON LO GUARDAVO GIà DA PRIMA..NON SARAI CARO TARKAN A CORTO DI IDEE?

Tarkan ha detto...

@Benson Blu: Il post è prolisso proprio perché reputo la serie interessante e l'argomento è riuscito a stuzzicare la mia vena logorroica più profonda. Volevo qui far notare alcune idiosincrasie della fiction. E sorprattutto la ripetitività delle sceneggiature che seguono sempre la stessa traccia. Comunque la serie è divertente, vi consiglio di seguirla e di non perdervi una puntata come faccio io. La pivetti e basettoni indagando e flirtando vi faranno trascorrere due orette interessanti mentre enzo de caro, (in)consapevolmente cornuto, prepara la cena

COMMISSARIO REX ha detto...

BAUUUUUUUUUUUUUAUUUUUUAU
BAUUUUUUUUUUUU!

Il Comitato ha detto...

Lodi lodi lodi alla Pivetti e a quel cornuto del marito!

Cane Michele ha detto...

Miao?

Anonymous ha detto...

Ciao Tarkan,complimenti per questa interessantissima disquisizione sulla Pivetti;noto con somma gioia che siamo quasi arrivati alla frutta!La prossima volta di chi ci parlerai....di Ierene Pivetti e dei suoi problemi sessuali con il marito?

Tarkan ha detto...

Bah de gustibus non disputandum est. Ieri non vi siete lamentati del post su Xena. Oggi sulla Professoressa Pivetti state facendo un dramma. Forse perché non lo seguite...

ROSY ha detto...

A me è piaciuto tanto il tuo post sulla Pivetti. Caro Tarkan, non dar conto a certa gente che non ha nemmeno il coraggio di lasciare il proprio nome. Io ti seguo spesso in silenzio ma adesso mi è sembrato il caso di intervenire in tua difesa.

benson blu ha detto...

intervengo a favore di Irene pivetti..chi l'ha detto che col buon Brambilla vi sono problemi sessuali..? va tutto bene..tanto è che talvolta la Irene in video appare bionda..è opera del maritino.

Tarkan ha detto...

@rosy: grazie sei un amore! Finalmente qualcuno che mi capisce! Però perché non partecipi commentando un po' più spesso?
@tutti: comunque stiamo andando fuori tema. Non era un post sulla Pivetti. Il post era sulla sceneggiatura di "Provaci Ancora Prof" e sui cliché delle fiction in generale

anonimo italiano ha detto...

@Rosy;non fare la buonista!

la signora in rosso ha detto...

io la guardo...e ora sto rivedendo anche le repliche!

Pupottina ha detto...

mai seguito ma credo ci siano pillole di saggezza che confermano la mia scelta di scartare a priori tutto quello che è fiction italiana....
le prof, tutte quelle che conosco, hanno sempre un cuoco o una cuoca in casa ... non cucinano mai loro perché solitamente sono al telefono a discutere di qualcosa che dovrebbero fare che non hanno capito e tra di loro si passano consigli, ipotesi, copie da socpiazzare... eheheheh.... imparano dagli alunni, no? ;-)
le trame sono veramente gestite in maniera troppo banale, se addirittura si identifica da subito il colpevole... almeno Colombo giocava con i sensi di colpa e le debolezze degli assassini... eheheheh
Altri tempi!!!

Alfa ha detto...

Un'imitazione de noantri Di Jessica "portasfiga" Fletcher...

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!