martedì 30 settembre 2008

La scelta!



Buongiorno a tutti cari favolosi...
La notte porta consiglio, ma non a me, evidentemente, che mi trovo sempre più indeciso sulla scelta da intraprendere: Palermo o Catania???
Però mi sono chiesto cosa succederebbe se rimanessi a Palermo:
"Dopo anni e anni di lavoro frustrante in Alitalia e di sogni infranti, decido che ne ho abbastanza di questa vita da perdente, così organizzo il colpo del secolo: diventare una spia della Meridiana. Così continuo a lavorare per Alitalia, ma in realtà mino la compagnia dall'interno per avvantaggiare la concorrenza. Ma un giorno vengo scoperto e licenziato con disonore. Da quel momento la mia vita diventa un incubo: senza lavoro, senza speranze, senza soldi, divento un barbone e inizio a vivere sotto i ponti nutrendomi di rifiuti, io rifiuto della società. Una belissima donna caritatevole però mi raccoglie quasi moribondo sul ciglio della strada e mi porta a casa sua. La mia vita cambia radicalmente adesso che ho un punto stabile. Dopo poche settimane però scopro che si tratta di una psicopatica assassina che vuole espiantarmi gli organi per venderli al mercato nero. Ormai è troppo tardi per fuggire. Dopo essere stato narcotizzato perdo i sensi e mi risveglio senza un rene in un vicolo putrido".
E poi mi sono chiesto: cosa succederebbe se andassi a Catania?
"L'avventura inizia e mi trasferisco a Catania. Il posto di lavoro è incredibilmente gratificante. In breve sono stimato e apprezzato dall'intero staff. E la fortuna arriva anche in amore quando incontro una bellissima fotomodella che decido di sposare dopo solo sei mesi. Una sera, il presidente dell'azienda, affascinato dalle mie incredibili capacità manageriali mi invita a cena. Lì conosco la moglie del presidente, una bellissima donna dalla quale resto incredibilmente attratto. Iniziamo così ad avere una relazione di sessssssso sfrenato e libidinoso, in un turbine di inesplicabile lussuria. Mia moglie però scopre nelle mie tasche un bigliettino e inizia a sospettare il tradimento, così in preda a un raptus di gelosia, manomette i freni della mia auto. Quella sera riaccompagno la mia amante a casa quando a un tratto i freni della mia porche (!) non prendono e lo scontro contro un albero è inevitabile. Finiamo in ospedale e la moglie del presidente muore dopo ore di agonia. Questo causa il mio licenziamento. Mia moglie confessa il tentato omicidio e viene condannata a trent'anni. Io ho perso il lavoro e la faccia, così decido di farmi frate e inizio a vivere come un eremita sulla cima di Monte Cofano, ritirato a vita casta, frugale e meditativa".
Beh in entrambi i casi non è che mi finisca molto bene...
Sono sempre il solito sfigato!!!
Enrico Ruggeri non sarebbe stato in gradi di inventare un futuro peggiore...
Vabbè tra un po' farò la mia scelta... anche se ancora non ho capito qual è!

5 Favolosità:

Giò ha detto...

Beh, monte Cofano è affascinante, io ho da sempre voluto visitarne il pizzo (...)

Divina ha detto...

Non sto più nella pelle....cos'hai deciso?Palermo o Catania?Se decidi per Catania,visto che sarai molto più oberato di lavoro,posso prenddere io in gestione il tuo blog?!Mi piacerebbe ribattezzarlo "Favolosa Divina 18"...secondo me suona bene!

Tarkan ha detto...

Mmm... secondo me sarebbe più consono Favolosa Divina 38

Divina impubere ha detto...

Non fare l'insolente caro Il mio Tarkan....è molto più realistico 18 che 38... nel mio caso!!!!

Il Comitato ha detto...

lodi lodi lodi alla Divina Impubere!!!Il comitato nella persona del comitato offre una tettarella ,un set di bavaglini ricamati a mano e 300 euri da spendere alla giostre!

Post Your Comment (looking for the old comment form?)

...e che sia favoloso!!!